Chi di voi non si ricorda cosa stava facendo quel 11 settembre del 2001? Noi ce lo ricordiamo benissimo, pensandoci ancora, guardavamo le immagini delle Twin Towers in fiamme a New York e ci sembrava di assistere alle scene di un film, invece era tutto vero!
Siamo state ospiti del  National September 11 Memorial & Museum a Ground Zero e abbiamo potuto rivivere di nuovo quella sensazione di tristezza e allo stesso tempo rabbia, vissuto quasi vent’anni fa… è stato un vero e proprio pugno nello stomaco.

National September 11 Memorial & Museum entrata targa muro che descrive immagine scattata alle torri gemelle alle ore 8:30 del 11 settembre 2001 New York Flabulous Way Blog di Viaggi

National September 11 Memorial & Museum immagine Twin Tower scattata alle ore 8:30 del 11 settembre 2001, prima dell'attentato Flabulous Way Blog di Viaggi

Il Complesso del 9/11 Memorial Museum

Il National September 11 Memorial è un museo costruito nell’area dove, prima dei terribili attentati, sorgeva il complesso del World Trade Center, l’orgoglio americano e il governo hanno voluto fortemente la nascita di questo memoriale per commemorare le migliaia di vittime dei due attentati del 26 febbraio 1993 e del 11 settembre 2001.
Intorno all’area è stato realizzato un grande parco urbano, Memorial Plaza, dove centinaia di alberi circondano le due enormi piscine commemorative di Ground Zero.

National September 11 Memorial & Museum entrata New York Flabulous Way Blog di Viaggi
Abbiamo provato una sensazione strana a camminare per questo parco, c’è una particolare tranquillità, che forse un po’ stride con la frenesia di New York, ma trasmette calma e speranza.
Forse era proprio questo lo scopo per cui è nata, la voglia di ricominciare, di rialzarsi, far capire al mondo intero che, per quanto la ferita fosse profonda, il popolo Americano non si era piegato.

Oculus esterno One World WTC area Manhattan NOculus esterno stazione metro One World WTC area Manhattan New York Flabulous Way Blog di Viaggi
Oculus One World WTC area Manhattan New York Flabulous Way Blog di Viaggi

The Survivor Tree

Un simbolo di speranza e del messaggio che si voleva dare al mondo è proprio il Survivor Tree, un albero di pero che è sopravvissuto alle fiamme e alle macerie dell’attentato del 11 settembre.
Benché fu ritrovato con tronco e rami arsi, fu affidato al Dipartimento dei Parchi di New York, curato e ripiantato nell’area del Memorial Plaza come simbolo di rinascita.

Survivor-Tree-spring2-credit-Jin-Lee

Survivor-Tree-bloom_credit-Jin-Lee

Fontana di Ground Zero: reflecting pools

Le due piscine dell’area di Ground Zero, dette Reflecting Pools, che si trovano esattamente nei due lotti dove sorgevano le Twin Towers, sono sicuramente il fulcro dell’area del National September 11 Memorial & Museum.
Siamo tornate più volte alle Reflecting Pools, la commozione è sempre rimasta uguale, vedere quelle rose incastrate sui nomi incisi lungo tutti i parapetti di bronzo delle due piscine, ha fatto scendere le lacrime nuovamente dai nostri visi.

  • North Pool: Word Trade Center North
    Nella piscina di nord, dove sorgeva la torre nord delle Twin Tower potrete leggere lungo tutti i parapetti i nomi delle vittime del Flight 11 e del 26 febbraio 1993 
  • South Pool: Word Trade Center South
    Nella piscina di sud, riporta invece sui suoi parapetti i nomi delle persone che diedero in quel tragico giorno il primo soccorso, le vittime del Flight 175, del Flight 77, del Flight 93 e le vittime colpite al Pentagono.

Ground Zero One World WTC area piscina fontana rosa bianca in memoria delle vittime degli attentati del 11 settembre 2001 Manhattan New York Flabulous Way Blog di Viaggi

Ground Zero One World WTC area piscina fontana rosa bianca in memoria delle vittime degli attentati del 11 settembre 2001 Manhattan New York Flabulous Way Blog di Viaggi
Nel sito ufficiale del National September 11 Memorial & Museum c’è inoltre una sezione dove, inserendo il numero del volo e le generalità della vittima, vi sarà indicato il punto esatto dove è inciso il suo nome sul parapetto di una delle due piscine, in modo tale che potrete portare un fiore alla persona cercata.

9/11 Memorial Museum: cosa vedere

Il 9/11 Memorial Museum conserva intorno alcuni resti delle fondamenta delle Torri Gemelle, il nostro tour è iniziato dall’importante ingresso dalle cui vetrate potrete ammirare le due piscine di Ground Zero.
Appena entrati ci siamo trovati di fronte ai  Tridenti, ossia due alte colonne in acciaio che facevano parte della facciata della Torre nord del WTC.

Colonne tridenti torre nord WTC National September 11 Memorial & Museum Foundation Hall New York Flabulous Way Blog di Viaggi

Foundation Hall

La Foundation Hall è la sala più grande del 9/11 Museum qui è conservata una porzione di muro delle torri che ha resistito al crollo e l’ultima colonna che è ricoperta da ricordi delle vittime e dalle iscrizioni commemorative.

National September 11 Memorial & Museum Foundation Hall muro torre superstite agli attacchi dell'11 settembre 2001 Flabulous Way Blog di Viaggi

National September 11 Memorial & Museum Foundation Hall Flavia e Noemi Flabulous Way Blog di Viaggi

Historical Exhibition

L’Historical Exhibition è l’attrazione principale del museo, dove abbiamo camminato tra resti e immagini del 11 settembre, ascoltando e vedendo i video di persone che testimoniavano la loro esperienza, durante le ore concitate di quella tremenda giornata a New York.
La mostra inoltre ripercorre in tre fasi la storia del World Trade Center.

National September 11 Memorial & Museum vigili del fuoco dopo interventi attentati torri gemelle Flabulous Way Blog di Viaggi

National September 11 Memorial & Museum resti camion pompieri New York Flabulous Way Blog di Viaggi

National September 11 Memorial & Museum ambulanza dopo interventi attentati torri gemelle Flabulous Way Blog di Viaggi

Memorial Exhibition

Il Memorial Exhibition è una sala dove sono raccolte tutte le fotografie delle 2.983 vittime dei due attentati del 26 febbraio 1993 e del 11 settembre 2001.
Mediante gli schermi touchscreen, abbiamo conosciuto le storie delle vittime, grazie alle parole di parenti e amici, molto toccante.

National September 11 Memorial & Museum In Memoriam Entryway 2 credit Jin Lee

National September 11 Memorial & Museum Tribute Walk quadro commemorativ god bless America New York Flabulous Way Blog di Viaggi

National September 11 Memorial & Museum bandiera americana volti vittime attentati torri gemelle Flabulous Way Blog di Viaggi

National September 11 Memorial & Museum resti Twin Tower New York Flabulous Way Blog di Viaggi

National September 11 Memorial & Museum resti muro Greenwich Street New York Flabulous Way Blog di Viaggi

Mostra fotografica Witness at Ground Zeroe il Rebirth at Ground Zero

Sicuramente di gran effetto sono le mostre del fotografiche, guardare le  testimonianze video e fotografiche dei momenti terribili del 11 settembre, ci ha fatto venire la pelle d’oca!

National September 11 Memorial & Museum mostra fotografica attenato Torri Gemelle 11 settembre 2001 Flabulous Way Blog di Viaggi

National September 11 Memorial & Museum copertine testate giornalistiche attentati torri gemelle Flabulous Way Blog di Viaggi

National September 11 Memorial & Museum fotografie vittime forze dell'ordine attenato Torri Gemelle 11 settembre 2001 Flabulous Way Blog di Viaggi

National September 11 Memorial & Museum è un’esperienza che se vi trovate a New York vi consigliamo di fare.
Potrete girare liberamente per le varie sale, vi consigliamo l’audioguida, oppure decidere di seguire uno dei diversi tour organizzati dal museo.

National September 11 Memorial & Museum capelli forze dell'ordine attentati torri gemelle Flabulous Way Blog di Viaggi

National September 11 Memorial & Museum biciclette superstiti attentati torri gemelle New York Flabulous Way Blog di Viaggi

National September 11 Memorial & Museum bicicletta superstite attentati torri gemelle Flabulous Way Blog di Viaggi
National September 11 Memorial & Museum ricostrozione vetrina negozio dopo attentato 11 settembre 2001 New York Flabulous Way Blog di Viaggi

National September 11 Memorial & Museum New York Flabulous Way Blog di Viaggi

Il Museo è aperto tutti i giorni: da Domenica a Giovedi, dalle ore 09:00 alle ore 20:00 (18:00 ultimo ingresso); mentre Venerdì e Sabato dalle ore 09:00 alle ore 21:00 (19:00 ultimo ingresso).
Il Memoriale invece è aperto tutti i giorni dalle ore 7:00 alle ore 21:00.
Se volete evitare le lunghe file potrete acquistare online il biglietto salta coda.

National September 11 Memorial & Museum resti bandiera americana esposta in bacheca New York Flabulous Way Blog di Viaggi

 

Fonti: si ringrazia il 9/11 Memorial Museum per averci fornito le immagini del Survivor Tree (credit-Jin-Lee) e l’immagine della stanza del Memorial Exhibition.

 



Booking.com

 

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici stilosi!

Potrebbe anche interessarti . . .

34 Comments

  1. Mi piacerebbe andare a visitarlo ma sono combattuta. Dai racconti e dalle foto non riesco a capire se è un museo o davvero un memoriale. Ho paura che non percepirei l’orrore di quei momenti. Orrore che ho percepito durante la diretta tv di 17 anni fa.

    1. Flavia e Noemi says:

      Noi abbiamo visitato questo e il museo temporaneo precedente, dipende con che spirito entri se vuoi immedesimarti ed approfondire, leggendo e seguendo l’audio guida, per noi è stata un’esperienza vera e toccante.

  2. Rita Amico says:

    Ricordo ancora bene quel giorno, credo che sarà difficile dimenticarlo. Hanno fatto bene a realizzare un complesso così vasto in memoria di quella tragedia.

    1. Flavia e Noemi says:

      E’ decisamente toccante, le video registrazioni, i reperti tutto evoca a quel maledetto giorno, noi ci siamo commosse.

  3. è giusto ricordate l’8 settembre perché penso proprio che abbia segnato ognuno di noi. Spero in un mondo migliore.

    1. Flavia e Noemi says:

      Anche noi speriamo in un mondo migliore.

  4. Quando sei anni fa eravamo in coda per entrare al memorial ci ha preso una sorta di pugno allo stomaco…insomma, non siamo riusciti mica ad entrare, non ce la siamo sentita.
    Nicoletta

    1. Flavia e Noemi says:

      ogniuno vive certi luoghi ed emozioni come riesce, rispettabilissima la vostra scelta.

  5. Mamma mia me lo ricordo bene quel giorno, una tragedia che non si potrà mai cancellare…… Ha segnato davvero tutti!

    1. Flavia e Noemi says:

      Eh sì cara ha proprio segnato la storia e cambiato le vite di tutti noi.

  6. l’8 settembre ha, in un certo senso, cambiato le nostre vite. E’ giusto ricordare, ma è altrettanto giusto analizzare le cose per evitare che si ripetano

    1. Flavia e Noemi says:

      Eh sì Barbara, ma crediamo che il discorso sia un po’complicato…comunque la speranza per un mondo migliore c’è sempre!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × due =