Cosa regalereste per San Valentino a chi ama viaggiare? Le nostre dolci metà, conoscono bene la risposta e ci hanno sorpreso regalandoci un weekend nell’ecclettica Londra!
La meta era decisa, il programma neppure a dirlo, restava da stabilire il quando…
Il primo weekend di maggio eravamo con le valigie in mano.

Benvenuti a Londra

Ore 8.30 am, eccoci atterrati all’aeroporto di Heathrow, metropolitana e via in centro.
Lasciate le valigie in hotel, in zona Barbican, via di nuovo in “underground”, abbiamo dato inizio a questo intensissimo weekend, Matteo e Stefano non sapevano cosa li aspettasse . . .

Flavia Cabina telefonica Rossa Londra Regno Unito

Noemi Cabina telefonica Rossa Londra Regno Unito

St. Paul’s Cathedral

St.Paul’s Cathedral, il nostro ingresso alla città, con la sua maestosa cupola, oggi caratterizza lo skyline della capitale.
Per fortuna avevamo acquistato online il biglietto salta fila, così abbiamo visitato la cattedrale e siamo salite sulla Whispering Gallery, senza perdere tempo.
La Whispering Gallery è una tappa obbligata, avevamo letto di questa galleria dei bisbigli, volevamo testare la sua acustica, infatti a Noemi è bastato sussurrare il mio nome vicino al muro,  ed io, che ero dalla parte opposta della cupola, l’ho sentita come se fosse accanto a me!

St Paul Cathedral facciata Londra Regno Unito

St Paul Cathedral Londra Regno Unito

St Paul Cathedral galleria dei bisbigli Londra Regno Unito

Breve giro al Churchyard Gardens, il giardino che circonda  St.Paul Cathedral, dove abbiamo incontrato centinaia di turisti e di londinesi, che si godevano la pausa pranzo al sole, ebbene sì sole, l’ombrello è rimasto in valigia per tutto il weekend!

Tower Bridge

Abbiamo passeggiato a 43 metri di altezza tra le imponenti Torri del Tower Bridge, sotto di noi il Tamigi e il nostro sguardo si perdeva tra la Torre di Londra, i grattacieli della City e lo Shard.
Ci siamo concessi lunghe passeggiate al tramonto lungo il Tamigi e romantiche cene con i nostri mariti, al Côte, una deliziosa brasserie.

Flavia Tower Bridge Londra

Noemi Tower Bridge Londra

Shard

Non poteva non catturarci lo Shard, con il suo spettacolare profilo che tende al cielo, questo grattacielo firmato Renzo Piano, è diventato in poco tempo un’icona della capitale.

Shard Londra Regno Unito

Tower of London 

Era ormai ora di pranzo e dopo gli immancabili Fish and Chips, abbiamo continuato la nostra frenetica scoperta di Londra, visitando la Tower of London, famoso castello, un tempo prigione e luogo di esercitazioni.
Abbiamo passeggiato tra le torri e le sale del castello, toccato le armature e assistito alle rievocazioni storiche nei giardini.
È stato un tuffo nel passato!

Tower of London vista dal Tamigi Londra Regno Unito

Rievocazione storica all'interno della Torre di Londra Tower of London Londra Regno Unito

Visita stanze interne della Torre di Londra Londra Regno Unito

T-shirt, occhiali da sole, biglietti acquistati online e l’accesso al The Crown Jewels (Gioielli della Corona), è stato rapido e veloce!
Qui abbiamo trovato il sogno di ogni donna, un diamante di 105 carati, incastonato nella corona in platino della Regina Elisabetta e abbiamo esclamato quanta fortuna Kate!

Tower of London gioielli della corona Londra Regno Unito

Tower of London guardie Londra Regno Unito

Il secondo giorno sveglia presto, colazione veloce e via alla frenetica corsa tra le attrazioni di Londra, a bordo del bus rosso Double Decker.

London Eye

Potevamo essere a Londra e farci mancare il London Eye?
Trenta minuti di giro panoramico, un’esperienza 4D  dalle capsule di vetro e  per noi Londra ha assunto tutto un altro fascino, imperdibile!

London Eye ruota panoramica Londra Regno Unito

London Eye ruota panoramica capsule in vetro Londra Regno Unito

House of Parliament e Big Ben

Terminato il nostro giro sulla ruota panoramica, abbiamo attraversato il Ponte di Westminster, da qui l’imponente costruzione della House of Parliament, dominava il Tamigi e faceva da cornice alle nostre innumerevoli foto.

House of Parliament e Elisabeth Tower Londra Regno Unito

Matteo Noemi Flavia e Stefano a London Bridge Londra Regno Unito A fare capolino ecco la Elizabeth Tower, iconico simbolo della città di Londra, meglio conosciuto come il Big Ben, che ha la fama di essere l’orologio più preciso al mondo.
Avete mai sentito il rintocco delle ore del Big Ben? L’inconfondibile melodia che suona la Great Bell crea un’atmosfera particolare, sembra che la città quasi si fermi.
Tutti, compresi noi, abbiamo alzato gli occhi al cielo, rapiti dalla “musica” del Big Ben.

Noemi Matteo Elisabeth Tower Big Ben Londra Regno Unito

Noemi Matteo Elisabeth Tower Big Ben Londra Regno Unito

Westminster Abbey

Facendo pochi passi eccoci a Westminster Abbey, siamo entrati dalla porta nord, ritirata l’audioguida, compresa nel prezzo del biglietto, che spiega passo passo la storia di questa meravigliosa Abbazia.
Questo il “teatro” di molte celebrazioni reali, il luogo dove sono custodite le tombe di sovrani e di  personaggi illustri, ad ogni angolo eravamo circondati dalla storia!

Westminster Abbey fila per acesso abazzia Londra Regno Unito

Hyde Park

Dove potevamo trascorrere al meglio una pausa pranzo londinese?
Ad Hyde Park, parco londinese per antonomasia, il polmone verde della capitale, dove abbiamo fatto amicizia con simpatici scoiattoli.
Abbiamo pranzato al Serpentine Bar and kitchen, grazioso locale che si affaccia sull’omonimo lago.
Se vi trovate in questa zona concedetevi una pausa qui!

Hyde Park Diana Memorial Londra Regno Unito

Noemi Hyde Park Londra Regno Unito

Hyde Park Londra Regno Unito

Kensington Palace 

Attraversato Hyde Park siamo arrivati ai Kensington Gardens.
Nei nostri viaggi cerchiamo sempre di partire sempre preparate, anche per Kensington Palace, eravamo munite di biglietti acquistati online, non ci piace perdere tempo nel fare la fila!
La cosa che più ci è piaciuta di questa residenza, sono stati i giardini, dalle foto capirete il perchè!

 

Kensington Garden Londra Regno Unito

Kensington garden statua della Regina Vittoria Londra Regno Unito

Kensington Palace interno Londra Regno Unito

Notting Hill e Portobello Road

Sabato pomeriggio, non si può non andare a Notting Hill!
Ultima tappa della giornata, ma non meno importante Portobello Road, un mondo a se, che interpreta i colori e i suoni di Londra.
Al Portobello Market, tra le colorate bancarelle, che vendono di tutto e di più, abbiamo scovato chincaglierie di ogni tipo, dallo stile vintage a quello etnico.
Impressionante il bailame di persone dai look più disparati, che affollava le entrate dei pub.
Entrati anche noi nel clima londinese, ci siamo concessi una birra, chiacchierando allegramente con il “waiter”, un simpatico ragazzo italiano, uno dei tanti, del resto in ogni cattedrale, pub o ristorante, abbiamo incontrato un connazionale che lavorava lì!

Portobello Market Londra Regno Unito

Portobello crepes Londra Regno Unito

Buckingham Palace

Domenica giorno di festa, abbiamo voluto dare un tocco regale al nostro tour, ore 11 schierati davanti ai cancelli di Buckingham Palace: Cambio della Guardia.

Flavia cambio della guardia Buckingham Palace Londra Regno Unito

St James Park viale alberato Londra Regno Unito

uomini con capello a bombetta e ombrello a St James Park Londra Regno Unito

Harrods

Harrods grande magazzino di lusso, il suo slogan è: “dallo spillo all’elefante”.
Forse non sapete che quando Harrods ha installato la prima scala mobile, suscitò non poche perplessità da parte dei clienti: erano talmente intimoriti ad utilizzare questa novità, che il grande magazzino offriva sali alle donne e whisky agli uomini al termine della corsa!

Harrods Grandi Magazzini Londra Regno Unito

Noemi e Flavia Harrods Grandi Magazzini Londra Regno Unito

Al piano terra dell’edificio, toccante è la statua in memoria di Lady Diana e Dodi Al-Fayed, dove abbiamo lasciato una dedica sul grande diario, in memoria della principessa più amata di ogni tempo.

Harrods statua memorial Diana e Dodi Londra Regno Unito

Harrods memorial Diana e Dodi Londra Regno Unito

Piccadilly Circus

Siamo arrivati con la metro a Piccadilly Circus.
Le sue insegne luminose, il continuo transito dei bus rossi e migliaia di turisti, rendono questa piazza una delle più iconiche di Londra.
In tutta onesta, Piccadilly è sicuramente bella, ma se nella tua vita hai avuto la fortuna di vedere Time Square, l’effetto non è sicuramente così dirompente.

Noemi e Flavia a Piccadilly Circus Londra Regno Unito

Trafalgar Square

Il nostro pomeriggio è continuato passeggiando per Haymarket, fino ad arrivare a Trafalgar Square.
I 4 leoni di bronzo, l’imponente Nelson’s Column e la scalinata che porta alla National Gallery, sono lo scenario ideale per scattare centinaia di foto, purtroppo noi non abbiamo avuto il tempo di visitarla!
Se invece voi avete più tempo di noi per vedere la National Gallery, vi consigliamo di acquistare i biglietti qui

Stefano Matteo e Noemi Trafalgar Square Londra Regno Unito

Stefano a Flavia Trafalgar Square colonna di Nelson Londra Regno Unito

Covent  Garden

L’atmosfera di Covent Garden è sicuramente festosa, questo mercato reinventato, rappresenta in pieno l’essenza di Londra.
Cosa ricordiamo ancora oggi di Covent Garden? Sicuramente il fiume di gente, la sensazione di frastuono e i numerosi artisti di strada, che trasmettono allegria e positività.

Covent Garden Londra Regno Unito

Oxford Street

Sulla via del ritorno al nostro hotel, abbiamo fatto una deviazione sulla Oxford Street.
Punto di riferimento per gli amanti dello shopping, con molte vetrine per acquisti  sfrenati.
È purtroppo tempo di tornare a casa . . .
La mattina seguente ci siamo diretti con il treno veloce Gatwick express, all’aeroporto di Gatwick.
Good bye London . . .
See you soon!

Bandiera Union Jack Londra Regno Unito



Booking.com

 

Potrebbe anche interessarti . . .

6 Comments

  1. grazie ragazze!!!!!!! mi avete fatto rivivere il mio viaggio nella meravigliosa Londra

    1. Flavia & Noemi Flabulous Way says:

      Siamo contente Londra è uno spettacolo!!!

  2. Ah! La mia città…Mi avete fatto sognare di nuovo.
    A presto!

    1. Flavia & Noemi Flabulous Way says:

      Federica felicissime di averti fatto sognare, ancor più perchè è la tua città!

  3. carla formentini says:

    Mi è piaciuto tantissimo, mi sembrava di essere con voi

    1. Flavia & Noemi Flabulous Way says:

      Grazie Carla, il tuo commento ci rende felici! Questo è proprio il nostro desiderio, portare i nostri lettori in viaggio con noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × 3 =